Natività

Tempera su tavola, c. 1490-1510

Inv. 28. Dalla chiesa parrocchiale di San Barnaba in Mantova.

La tavola si ritiene opera di un pittore veneto: il paesaggio evoca quello della regione, mentre il tratteggio dorato delle vesti e della capanna  ricorda le icone bizantine (sono noti gli abituali rapporti di Venezia con il vicino oriente). La scena, immersa in una sorta di incantato silenzio, singolarmente è presentata in piena luce diurna. Giuseppe, che ha accanto gli strumenti della sua professione, ha gli occhi chiusi, a significare che è intento ad ascoltare le ispirazioni divine di cui parla il vangelo. In alto, tre angeli cantano il Gloria, mentre un altro annuncia ai pastori la nascita del Salvatore.

Natività
Share

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi