Inv. 563, 89, 617

Le tre immagini, forse seicentesche, presentano tutte il Cristo ormai spirato (come dice il capo reclino). Si distinguono invece per la croce, che nei due incorniciati è assente o non pertinente, mentre nel primo è posta su arabeschi dorati e riprende l’avorio nel cartiglio e nelle tre sfere poste al termine dei bracci.

Tre Crocifissi
Share

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi