Argento dorato e gemme; sec. XVI-XIX

Dalla basilica di Santa Barbara. Inv. 934

Risulta dai documenti che tra i preziosi requisiti dai Francesi nel 1797 fosse anche un calice d’oro adorno di gemme, dono alla basilica da parte del suo fondatore, il duca Guglielmo Gonzaga. Si ritiene che questo sia stato realizzato per sostituire quello, assemblando parti di opere precedenti.

Calice
Share

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi