Inv. 93

Le dimensioni e la forma incurvata manifestano con tutta evidenza che la statua è stata tratta, con grande abilità, da una zanna d’elefante. Il “tipo” di questo soggetto lo avvicina alla Madonna odigitria, ma la curvatura e l’elegante panneggio rimandano piuttosto agli intagli francesi del Trecento.

Madonna col Bambino
Share

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi