PIERRE MANGOT

Madreperla, oro, argento dorato, smalti, gemme e perle; 1533-1534

Dalla Cattedrale. Inv. 199

La cassetta, realizzata a Parigi da un orafo del re Francesco I e forse creata per contenere doni nuziali, si tramanda facesse parte dei preziosi che il re di Francia Enrico IV donò al Venerabile Francesco Gonzaga vescovo di Mantova, al termine della sua missione come nunzio apostolico e maggiore artefice della pace di Vervins (1598) tra la Francia e la Spagna. La struttura lignea del manufatto è rivestita di lamine di madreperla, fissate con borchie d’oro in forma di giglio di Francia, e tra gli altri ornamenti presenta dieci finissimi ritratti clipeati (cioè sporgenti da un cerchio) all’uso dell’antica Roma.

Cofanetto portagioie
Share

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi