Polittico; c. 1890

Inv. 107

Raffigura, riprendendo in parte un arazzo quattrocentesco, una nobildonna con l’ancella, in un giardino con animaletti: è il suo hortus conclusus, che secondo le convenzioni della poesia medievale è l’emblema e il custode della sua virtù.

Scena cortese
Share

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi