Sono qui riunite opere relative alla reliquia denominata Preziosissimo Sangue di Nostro Signore Gesù Cristo, venerata nella basilica di Sant’Andrea. Essa presenta, entro due reliquiari di cristallo e oro detti Sacri Vasi, grumi di terra imbevuta di sangue, che secondo tradizione sarebbe stata raccolta ai piedi della Croce e portata a Mantova da Longino, il soldato che trafisse il costato di Gesù. I Sacri Vasi raffigurati nelle opere qui raccolte presentano le forme antiche, quella in uso sin verso il 1540 e quella più raffinata attribuita a Benvenuto Cellini.
Omaggio a San Longino
ENNIO BENCINI (1942 – vivente)
(sorgente dell’acqua pura)
Tecnica mista e olio su tavola, 1997
Inv. 942. Dono dell’autore.

L’opera viene esposta per testimoniare come la devozione al Preziosissimo Sangue e di conseguenza il culto a san Longino siano ancora ai nostri giorni una fonte di ispirazione per gli artisti. Ennio Bencini, di origini toscane, opera dagli anni Ottanta ed ha realizzato più di un centinaio di esposizioni personali in Italia e all’estero. Ha partecipato nel 2011 alla Biennale di Venezia. In occasione dell’esposizione presso il museo avvenuta nel 2008, lasciandosi coinvolgere dalla storia e dalla cultura mantovana ha voluto omaggiare la figura di san Longino.
L’opera, pur nell’astrattezza delle forme, allude chiaramente al Sangue versato per la Redenzione del genere umano.[:en] 942 – Sezione QR Vai ai contenuti

Menu principale:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi