Alessandro-Docci-Simboli-di-spiritualita
Alessandro Docci: “Kandi”.

Mostra personale del pittore Alessandro Docci: Simboli di spiritualità.
Dal 4 giugno al 9 luglio.

Inaugurazione: sabato 4 giugno ore 16.30.

“La vita dell’uomo è come un arazzo di cui in questo mondo vediamo il retro, in attesa di scoprire il disegno vero e proprio quando rinasceremo a quella dimensione, più completa anche di comprensione e conoscenza, che è la vita eterna. Disegno al quale però il Creatore chiede a ciascuno di noi di collaborare con fiducia nelle sue attese, pur non potendole ancora intendere fino in fondo.
Anche nei dipinti di Alessandro Docci, che il Museo diocesano Francesco Gonzaga di Mantova ospita dal 4 al 19 giugno 2016, pare di cogliere questa consapevolezza. In quell’insieme di lettere e simboli apparentemente disseminati a caso sulla tela, e invece sempre precisamente racchiusi entro le campiture di colore, sembra intravedersi la traccia, l’evoluzione di un mondo in divenire; di una realtà ancora non precisa e non pienamente leggibile, che tuttavia sta camminando verso una forma chiara e riconoscibile. Una sorta di stadio intermedio, come è ogni tappa del cammino terreno dell’uomo.
È quindi con piacere che il Museo presenta le opere di Docci, e proprio nell’anno di Mantova Capitale italiana della Cultura: anno che confidiamo segni per la nostra città il passaggio ad un maggiore riconoscimento della sua bellezza e importanza artistica e culturale, quale merita”.

– Roberto Brunelli, 2016.

Alessandro Docci: Simboli di spiritualità
Share

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi